Migliorare la propria fertilità

La tua fertilità è assopita? Hai provato di tutto… rilassamento, vacanze, calcolo della data di ovulazione, ma ancora niente. Dopo vari esami clinici, il tuo medico ti presenterà diversi trattamenti che possono aiutarti a restare incinta.

 Un bebè ? Lo stai aspettando da così tanto tempo. Ma, purtroppo, ancora nulla nonostante tu abbia rapporti regolari. Hai provato ad aumentare le probabilità attraverso varie tecniche, ma invano. Finalmente, il tuo ginecologo ti parla dei mezzi che sono a tua disposizione per avere un bebè.

Vincere l’infertilità

Questi trattamenti sono portatori di speranza per quelle coppie che hanno difficoltà a concepire e che conoscono quello che si chiama “ipofertilità”. La pazienza resta sempre il vostro migliore alleato: bisogna essere pronti a incassare le sconfitte prima che il metodo scelto si concretizzi in una gravidanza. Uno dei trattamenti, basato sull’assunzione degli ormoni sintetici, simili a quelli prodotti dal corpo, ha come finalità lo stimolo dell’ovulazione nella donna e la produzione di spermatozoi nell’uomo. Il trattamento a base di ormoni è efficace soprattutto se devi combattere l’assenza di ovulazione, senza altri problemi esterni di ordine ormonale. In iniezione o sotto forma di compresse, l’assunzione di ormoni è unica per ogni periodo delle mestruazioni. Ciononostante, questo trattamento non è miracoloso e può rivelarsi lungo e stancante. Il tasso di riuscita si aggira intorno al 30 %.

Aumentare la fertilità grazie agli ormoni

Esistono ormoni naturalmente presenti nel corpo, come l'FSH (ormone folliculo-stimolante) e l'LH (ormone luteinizzante), che stimolano gli spermatozoi ed il testosterone negli uomini, e l’ovulazione nella donna. La HCG (gonadotropina corionica umana), ormone prodotto dalla placenta, è spesso somministrata, sotto forma di pastiglie, perché gioca un ruolo determinante nella fabbricazione della flora ideale per accogliere l’embrione. Tutti questi ormoni lavorano in concomitanza con il cervello e le ovaie, o gli spermatozoi, al fine di favorire la riproduzione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.