Il congedo parentale d’educazione

Perché non prendere un congedo parentale d'educazione? Se hai voglia di restare con il tuo bebé, sappi che è possibile chiedere al tuo datore di lavoro questo congedo speciale chiamato "congedo parentale d'educazione"

Il congedo parentale d’educazione rappresenta una perdita di denaro?

Durante il congedo parentale di educazione, non sei remunerata. Ciononostante, fai forse parte di quei genitori che, dopo un calcolo comparativo tra il costo dell’asilo nido e quello che guadagnano, fanno un sacrificio finanziario relativamente poco importante per avere la felicità di godersi il proprio figlio e di educarlo di persona. Questo dipende dagli stipendi di ognuno. A te il calcolo, ma può valerne la pena!

Chi può beneficiare del congedo parentale di educazione?

Gli impiegati di qualunque impresa possono chiedere, durante il periodo che segue l’espirazione del congedo di maternità – o di adozione – un congedo parentale d'educazione. Può beneficiarne qualsiasi impiegato che lavora in un’azienda da almeno un anno – il padre o la madre del bambino, entrambi possono beneficiarne allo stesso tempo o alternativamente – in occasione della nascita, e fino ai 3 anni dalla nascita del figlio, o dall’adozione di un bambino minore di 16 anni. Il datore di lavoro non può rifiutare questo congedo.

Il lavoro dopo il congedo parentale d'educazione

Al termine del congedo, l’impiegato ritrova il suo impiego precedente, o un impiego simile con uno stipendio equivalente, così come i suoi diritti alle prestazioni di maternità, invalidità e decesso, essendo fissata a 12 mesi la duranta del mantenimento dei diritti. Il dipendente che, al termine del congedo, non desideri riprendere il suo impiego, deve dare le dimissioni. Ma il datore di lavoro può esigere che l’impiegato ritorni nell’azienda per effettuare il periodo di preavviso. Il dipendente che, al termine del congedo, non potesse riprendere il lavoro a causa di una nuova maternità o di una malattia, ritrova i diritti alle prestazioni del regime a cui era sottoposto prima del congedo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.