Le varici

La gravidanza è un’avventura unica, ma purtroppo comporta anche numerosi inconvenienti: la comparsa delle varici fa parte di questi. Questo fenomeno è dovuto soprattutto alla compressione delle vene e ad un maggiore flusso sanguigno.

Perché le vene varicose appaiono nella donna incinta?
La gravidanza è un momento particolare che mette a dura prova la circolazione sanguigna delle gambe. Le varici sono il risultato di una dilatazione delle vene situate nella parte bassa del corpo. Queste vene sono talmente gonfie che il sangue fa fatica a risalire verso il cuore, e stagna. Delle macchie scure appaiono allora in superficie: le famose varici! L’80% delle donne incinte presenta problemi di vene varicose o gonfiore alle gambe già dal primo trimestre, e l’aumento del peso durante la gravidanza non aiuta. Gli ormoni dilatano le vene e, con il peso del bambino, il sangue circola in modo difficoltoso. Dovrai adottare piccoli gesti per evitare che queste varici rendano la tua gravidanza penosa.

Le varici sono dolorose, ma spariscono dopo la gravidanza
C’è di “buono” che le varici se ne vanno da sole! Dopo il parto, il tasso di ormoni ritorna alla normalità. Questo processo prende circa tre mesi.

Consigli pratici per limitare l’apparizione delle varici
- Non mettere scarpe troppo basse. L’ideale è optare per scarpe con un tacco variabile tra 3 e 5 centimetri. Evita di mettere le stesse scarpe due giorni di fila.
- Non restare troppo tempo nella stessa posizione, seduta o in piedi. Pensa a sollevare le gambe con l’aiuto di un cuscino.
- Non dormire sdraiata sulla schiena; ma scegli una posizione su un lato, che favorisce la circolazione sanguigna.
- Cammina il più possibile, questo ti eviterà un aumento del peso eccessivo.
È bene sapere che le varici non si limitano alle gambe. A causa della pressione esercitata dal peso del bambino, le vene della zona vaginale o anale possono dilatarsi, favorendo le varici vaginali e le emorroidi. Parlane con il tuo medico, ti prescriverà gel o creme calmanti e ti consiglierà delle docce tiepide per le gambe. Se le varici sono ancora presenti 6 mesi dopo il parto, potrai farle curare senza rischi. Facendo attenzione alle tue gambe, la gravidanza trascorrerà in dolcezza…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.